Default

Dal 1 gennaio 2021, PerMicro applicherà le nuove regole europee in tema di classificazione della clientela inadempiente (cosiddetto ‘default’) introdotte dall’Autorità Bancaria Europea.

Il Cliente verrà classificato a default se supera entrambe le seguenti soglie di rilevanza per oltre 90 giorni consecutivi:

– soglia assoluta: 100 euro;

– soglia relativa: 5% dell’importo complessivo dell’esposizione fino al 31/12/2021, a partire dal 2022 la soglia verrà abbassata al 1%.

Lo stato di default permarrà per ulteriori 90 giorni dal momento in cui il cliente regolarizza verso la banca l’arretrato di pagamento.

Per evitare che arretrati di pagamento, anche di piccolo importo, comportino una riclassificazione a default chiedi alla tua filiale di riferimento.

 

 

La normativa di riferimento è la seguente:

– EBA/GL/2016/07 “Linee Guida sull’applicazione della definizione di default ai sensi dell’art. 178 del Regolamento UE n. 575/2013;
– EBA/RTS/2016/06 “Nuove tecniche di regolamentazione relative alla soglia di rilevanza delle obbligazioni creditizie in arretrato” che integrano il Regolamento Delegato UE n. 171/2018 della Commissione Europea del 19 ottobre 2017.