Banca Etica entra nel capitale sociale di PerMicro

Roma, 29 ottobre 2019

Banca Etica è diventata socia di PerMicro acquisendo poco meno del 10% del suo capitale sociale. La partecipazione di Banca Etica in PerMicro mira a sviluppare ulteriormente le attività di finanza etica e microfinanza in partnership con il principale attore del microcredito in Italia. La collaborazione tra le due società prenderà fattivo avvio all’inizio del 2020.

PerMicro opera su tutto il territorio nazionale con una chiara mission di inclusione sociale. Nata nel 2007 a Torino grazie ai due soci fondatori: Oltre Venture e Fondazione Paideia. Tra il 2008 e il 2018 si è ampliata la compagine sociale di PerMicro, che aggrega oggi soggetti fra loro molto diversi ma accomunati dall’obiettivo di favorire l’inclusione sociale e l’occupazione attraverso l’erogazione professionale di crediti e microcrediti, l’educazione finanziaria e l’offerta di servizi di avviamento e accompagnamento all’impresa. PerMicro è socio fondatore della Rete Italiana degli operatori di Microfinanza (RITMI) e membro attivo dell’European Microfinance Network (EMN). Dalla sua nascita nel 2007, PerMicro ha erogato 24.553 crediti per un valore di oltre 178 milioni di euro, contribuendo a sostenere numerose famiglie in difficoltà temporanea e favorendo la nascita e lo sviluppo di attività imprenditoriali in diversi settori, dal piccolo commercio alla ristorazione, l’artigianato, servizi alla persona e molti altri. “PerMicro si rivolge a persone escluse dai tradizionali canali del credito e collabora con il sistema bancario per accompagnare i suoi clienti verso la bancabilità. L’ingresso di Banca Etica nella nostra compagine sociale rappresenta un ulteriore passo nella storia di PerMicro: un nuovo partner bancario, votato ai principi della finanza etica, della partecipazione e dell’interesse di tutti”, spiega Andrea Limone, presidente di PerMicro.

Banca Etica è la prima e ancora unica banca italiana interamente dedita alla finanza etica, opera su tutto il territorio nazionale attraverso una rete di filiali, banchieri ambulanti e grazie ai servizi di home e mobile banking. Banca Etica raccoglie il risparmio di organizzazioni e cittadini responsabili e lo utilizza interamente per finanziare progetti finalizzati al benessere collettivo. Oggi Banca Etica conta 41.500 soci e 72 milioni di capitale sociale; insieme alla controllata Etica sgr gestisce il risparmio di circa 300mila italiani per quasi 6 miliardi di euro. I finanziamenti accordati in Italia e Spagna ammontano a oltre un miliardo a favore di  iniziative di organizzazioni, famiglie e imprese nei settori della cooperazione e innovazione sociale, cooperazione internazionale, cultura e qualità della vita, tutela dell’ambiente, turismo responsabile, agricoltura biologica, diritto alla casa, legalità. “Sin dalla nascita Banca Etica si occupa anche di microcredito in Italia e nel mondo – spiega la presidente Anna Fasano -. La partecipazione in PerMicro rafforza la strategia della banca nella promozione dell’inclusione sociale e finanziaria, perché la finanza etica è anche finanza inclusiva”.

Progetto “Ricomincio da QUI”

Il progetto “Ricomincio da QUI” è partito nel mese di luglio 2019 e ha come obiettivo il  potenziare le opportunità di formazione e auto-occupazione di chi vive nei territori del Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria e ha il desiderio di ricominciare da zero un nuovo progetto di vita.

Il percorso desidera fornire in vari step alcuni strumenti utili per l’auto-occupazione:

  • incontri di orientamento per favorire la comprensione dell’attitudine imprenditoriale e definire il proprio obiettivo di impresa;
  • formazione su tematiche specifiche utili a chi sta avviando un’attività imprenditoriale (es. contabilità, marketing)
  • consulenza individuale e accompagnamento precedente, ed eventualmente successivo, all’avvio dell’impresa;
  • erogazione di microcrediti per l’avvio di imprese.

Alcune fasi del progetto sono rivolte a persone sottoposte a misure restrittive della libertà destinatari di misure penali sul territorio, altre invece – come le formazioni di gruppo – sono aperte a tutti gli aspiranti imprenditori interessati a formarsi per costruire un nuovo percorso di vita.

Il progetto “Ricomincio da QUI” è finanziato da Council of Europe Development Bank (CEB) ed è svolto da PerMicro in collaborazione con una rete di partner qualificati: il Ministero della Giustizia – Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità – Ufficio interdistrettuale esecuzione penale esterna Torino (competente per le regioni Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria), l’Associazione MicroLabIF Life Design.

 

Scarica il volantino!

 

Il progetto è realizzato con fondi del Social Dividend Account della Council of Europe Development Bank (CEB).

Ceb

 

Link correlati: